Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto OK o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

È possibile visionare la mappa sottostante per conoscere tutte le PA che hanno già adottato il Portale DomosWeb.PA: Comuni, Province, Comunità Montane, Unioni di Comuni, Consorzi, ecc.

SCOPRI ALCUNI SITI REALIZZATI PER LA P.A.

  • Comune di Aritzo
  • Comune di Belvì
  • Comune di Bitti
  • Comune di Cusano Mutri
  • Comune di Desulo
  • Comune di Fonni
  • Comune di Grottaferrata
  • Comune di Lanusei
  • Comune di Orgosolo
  • Comune di San Lorenzello
  • C. M. G. Mandrolisai
  • C. M. del Nuorese
  • Cons. Ind. Prov. Nuoro
  • Provincia di Nuoro
  • Unione Valle del Cedrino
  • Comune di Aritzo

    Dal libro ''Guida dell'Isola di Sardegna del 1896'':

    ...Tale è lo splendore nella lussureggiante vegetazione del territorio d'Aritzo, che all'occhio dei turista appare come il giardino della Sardegna; ma tutti questi meli, fichi, peschi e susini così verdeggianti sono mal coltivati, e producono frutta che non matura bene. Il lavoro della neve rende qui l'agricoltura povera nonostante l'eccellenza del terreno. Durante I sei mesi dell'anno in cui sono liberi dai lavori della neve, gli abitanti d'Aritzo esportano castagne, noci, nocciuole, legname; ma la difficoltà delle strade rende anche più miseri i guadagni.

  • Comune di Belvì

  • Comune di Bitti

    Bitti è il centro più importante della Barbagia settentrionale, tanto che in altri tempi la zona si era meritata la denominazione più propria di Barbagia di Bitti. Essendo l'allevamento l'attività prevalente del paese (ha infatti un notevole patrimonio ovino), può essere considerato centro pastorale per eccellenza e tradizionale punto di riferimento nella produzione lattiero casearia, ben rappresentata fra l'altro nel Museo della Civiltà Contadina e Pastorale, allestito nel centro storico del paese e aperto al pubblico da diversi anni.

    Ma è il Canto a Tenore, che fa di Bitti il luogo ove si sono conservate tradizioni, cultura e usi legati al passato. Il Canto a Tenore è la più viva testimonianza delle radici arcaiche della cultura sarda, esso è strettamente legato alla poesia improvvisata e descrive momenti della vita di tutti i giorni, del mondo agricolo - pastorale e artigianale. La sua importanza è stata riconosciuta a livello internazionale con l'inserimento da parte dell' UNESCO tra i ''Masterpieces of the oral and intagible of Humanity'' e perciò proclamato ''Patrimonio intangibile dell'Umanità''. E' per confermare l'importanza che il Canto a Tenore ricopre nel nostro paese, che il Comune dal luglio 2005 ha allestito e inaugurato il ''MUSEO MULTIMEDIALE DEL CANTO A TENORE'', dedicato a questa importante tradizione musicale - culturale, tramandata da secoli da padre in figlio.

    http://www.comune.bitti.nu.it

  • Comune di Cusano Mutri

    • Comune: Cusano Mutri
    • Provincia: Benevento (BN)
    • Regione: Campania
    • Località e frazioni: Bocca della Selva, Civitella Licinio
    • Comuni confinanti: Cerreto Sannita, San Lorenzello, Faicchio, Pietraroja, Guardiaregia (CB), Gioia Sannitica (CE), Piedimonte Matese (CE), San Potito Sannitico (CE)
    • Enti di appartenenza: Parco Nazionale del Matese, Comunità Montana Titerno - Tammaro, Regione Agraria n. 1 - Matese Sud Orientale, Club I Borghi più Belli d'Italia, Borghi della Lettura, Distretto Turistico Matese.
    • Popolazione residente: 4.028 (31/12/2017)
    • Densità: 68,4 ab./km²
    • Denominazione abitanti: cusanesi
    • Codice Istat: 062026
    • Codice catastale: D230
    • CAP: 82033
    • Cl. sismica: zona 1 (sismicità alta)
    • Prefisso telefonico: 0824
    • Santo Patrono: San Nicola
    • Festa Patronale: 6 dicembre
    • Altitudine: 475 metri s.l.m.
    • Superficie: 58,86 Kmq

    http://www.comune.cusanomutri.bn.it

  • Comune di Desulo

    Desulo è un paese di 2470 abitanti nel cuore del Gennargentu, arroccato a circa 1000 metri sul versante occidentale del massiccio montuoso. È l'unico paese alpestre della Sardegna: il suo territorio è per il 90% montano. Fa parte della Provincia di Nuoro e della Comunità Montana Barbagia Mandrolisai. Lo si raggiunge dal nord Sardegna attraverso la strada Desulo - Fonni e da sud dalla strada statale n. 295 di Aritzo. L'ambiente incontaminato con i suoi boschi secolari di castagni, lecci, noci, roverelle e ciliegi, i suoi panorami mozzafiato, le innumerevoli sorgenti di acque pure, la natura dai colori cangianti offre al visitatore suggestioni uniche e indimenticabili.
    Il significato etimologico del nome non è certo. Il toponimo - 'Esulu nella variante locale del sardo - è di probabile origine preromana. Le carte d'Arborea danno lustro alle origini del paese mitizzandole. La leggenda narra che Desulo fu fondata da un gruppo di esuli calmedi in fuga dalle loro terre, situate presso l'attuale Bosa, a causa della persecuzione dei Goti. Trovato rifugio sul Gennargentu, denominarono exul, esilio, la nuova città. Secondo gli studiosi il nome deriverebbe dal fenicio desce, erba, pascolo, e quindi ‘luogo idoneo al pascolo', o dal linguaggio nuragico, persistente nella toponomastica, esulue, ‘luogo solatio riparato dal vento'.
    Issiria, Ovolaccio e Asuai sono i tre rioni storici che formano il paese, separati fisicamente e amministrativamente sino agli anni cinquanta, i quartieri furono uniti con la costruzione della strada Desulo - Fonni, che rese più agevole raggiungere il paese e favorì un notevole sviluppo edilizio, tanto che attualmente il paese ha un potenziale abitativo di trentamila persone.

    http://www.comune.desulo.nu.it

  • Comune di Fonni

    Comune: Fonni
    Provincia: Nuoro (NU)
    Regione: Sardegna
    Comuni confinanti: Desulo, Gavoi, Lodine, Mamoiada, Orgosolo, Ovodda, Villagrande Strisaili (OG)
    Enti di appartenenza: Comunità Montana Nuorese, Regione Agraria n. 2 - Gennargentu Occidentale, Parco Nazionale del Gennargentu e Golfo di Orosei, Area Minoranza Linguistica Sarda
    Popolazione residente: 4.046
    Denominazione abitanti: fonnesi
    Codice Istat: 091024
    CAP: 08023
    Prefisso telefonico: 0784
    Codice catastale: D665
    Targa: NU
    Santo Patrono: San Giovanni Battista
    Festa Patronale: 24 giugno
    Altitudine: 1.000 metri s.l.m.
    Superficie: 112.30 Kmq

    http://www.comune.fonni.nu.it 

  • Comune di Grottaferrata

    Grottaferrata si trova a sud est di Roma, sulle pendici dei Colli Albani, a 330 metri di altezza, conta una popolazione di 21.123 abitanti e fa parte del Parco Regionale dei Castelli Romani, dell'XI^ Comunità Montana del Lazio e del Consorzio Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani. Il suo il monumento più importante è l'Abbazia Greca di San Nilo, ma sono presenti nel suo territorio anche le antiche Catacombe 'Ad Decimum', il Castello Savelli (sec.X), e alcune delle famose 'Ville Tuscolane', notevoli, per il valore artistico dell'architettura e degli affreschi.

    http://www.comune.grottaferrata.rm.it

     

  • Comune di Lanusei

    LANUSEI, UN ANFITEATRO CON LO SGUARDO VERSO IL MARE

    La città di Lanusei è lo storico centro amministrativo dell'Ogliastra. Sede di Ospedale, Tribunale e altri servizi pubblici oltreché dell'omonima Diocesi. Il borgo antico è adagiato in collina come un anfiteatro che domina la vallata fino al mar Tirreno. Circondato da lussureggianti boschi di leccio e generose sorgenti che sgorgano dal granito, gode di un clima d'invidiabile freschezza e salubrità. La sua posizione baricentrica permette di fruire delle bellezze paesaggistiche delle montagne sarde ma anche di raggiungere in pochi chilometri uno dei tratti di costa più incontaminati del Mediterraneo. Sopra il centro abitato si erge l'imponente lecceta ad alto fusto dell'altopiano granitico del Monte Seléni a circa 1.000 m slm ricco di testimonianze archeologiche e di aree attrezzate per la fruizione ambientale.

  • Comune di Orgosolo

    • Comune: Orgosolo
    • Provincia: Nuoro (NU)
    • Regione: Sardegna
    • Enti di appartenenza: Comunità Montana Nuorese, Regione Agraria n. 3 - Gennargentu Orientale, Parco Nazionale del Gennargentu e Golfo di Orosei, Associazione Italiana Paesi Dipinti, Area Minoranza Linguistica Sarda
    • Popolazione residente: 4.206
    • Denominazione abitanti: orgolesi o orgosolesi
    • Codice Istat: 091062
    • CAP: 08027
    • Prefisso telefonico: 0784
    • Santo Patrono: San Pietro Martire
    • Festa Patronale: 29 giugno
    • Altitudine: 620 metri s.l.m.
    • Superficie: 223,66 Kmq
    • Comuni Confinanti: Dorgali, Fonni, Mamoiada, Nuoro, Oliena, Talana, Urzulei, Villagrande Strisaili

  • Comune di San Lorenzello

     

    Comune: San Lorenzello
    Provincia: Benevento (BN)
    Regione: Campania
    Comuni confinanti: Castelvenere, Cerreto Sannita, Cusano Mutri, Faicchio, Guardia Sanframondi, San Salvatore Telesino
    Enti di appartenenza: Comunità Montana Zona del Titerno, Regione Agraria n. 4 - Colline del Calore Irpino inferiore, Parco Matese, Associazione Italiana Città della Ceramica (AICC), Associazione Nazionale Città dell'Olio
    Popolazione residente: 2.219
    Denominazione abitanti: Laurentini
    Codice Istat: 062061
    CAP: 82030
    Prefisso telefonico: 0824
    Codice catastale: H955
    Santo Patrono: San Lorenzo
    Festa Patronale: 10 agosto
    Altitudine: 250 metri s.l.m.
    Superficie: 13,88 Kmq

    http://www.comunesanlorenzello.it

     

  • C. M. G. Mandrolisai

    Fra le montagne del Gennargentu, tanto imponenti da apparire molto più alte di quanto in realtà siano, si estende per 600 chilometri quadrati, il territorio della Comunità Montana del Gennargentu Mandrolisai, costitutito da 11 Comuni: Aritzo, Atzara, Austis, Belvì, Desulo, Gadoni, Meana Sardo, Ortueri, Sorgono, Teti e Tonara, ognuno ricco di una propria storia e di una propria identità, nata nella notte dei tempi, e di uno straordinario patrimonio culturale, ambientale e archeologico.

    http://www.gennargentumandrolisai.it

  • C. M. del Nuorese

    Con decreto del presidente della Regione n. 7 dell'11 maggio 2009 è stata istituita la Comunità Montana denominata del Nuorese - Gennargentu - Supramonte - Barbagia, formata dai Comuni di Dorgali, Fonni, Mamoiada, Oliena, Orani, Orgosolo, Orotelli e Ottana.

    La sua istituzione è conseguente alla delibera di Giunta Regionale n. 52/2 del 15 dicembre 2006, che ha approvato il Piano per il riordino degli ambiti territoriali ottimali per l'esercizio associato delle funzioni, nonché l'elenco dei Comuni aventi le caratteristiche di legge per la costituzione delle nuove Comunità Montane.

  • Cons. Ind. Prov. Nuoro

    Il Consorzio Industriale Provinciale di Nuoro è stato costituito con Legge Regionale n° 10 del 25/07/2008. Il Consorzio è un ente pubblico economico che esercita le funzioni previste dalla L.R. n. 10 con il fine di gestire secondo criteri di efficienza, efficacia ed economicità le aree industriali e le infrastrutture con l'obiettivo di favorire lo sviluppo e la valorizzazione delle imprese industriali nelle aree comprese nel territorio di competenza, nel quadro delle previsioni della programmazione generale e di settore della Regione e in collaborazione con gli organismi operativi regionali per le politiche industriali e degli altri enti locali territoriali competenti.

    http://www.cipnuoro.it

  • Provincia di Nuoro

    La Provincia di Nuoro ha attualmente una superficie di 5.638,02 Kmq ed una popolazione di 211.989 abitanti (fonte dati Istat dicembre 2016); ciò in seguito al ridimensionamento delle province esistenti e all'acquisizione dei territori della provincia dell'Ogliastra con LEGGE REGIONALE 4 febbraio 2016, n. 2. Attualmente la Provincia di Nuoro è costituita da 74 Comuni con una densità media di 38 ab/kmq.

  • Unione Valle del Cedrino

    La Valle del Cedrino, prende il nome dall'omonimo fiume che qui percorre il suo tratto finale, fino a sfociare nel mare di Orosei. Il suo territorio si estende in prossimità della costa orientale della Sardegna, nella Provincia di Nuoro, e comprende i Comuni di Orosei, Galtellì, Irgoli, Loculi e Onifai. La sua vasta area è arricchita dalla varietà dei paesaggi e dei luoghi da esplorare. Il turista può trovare accanto allo splendido mare di Orosei, la bellezza naturalistica e archeologica dei territori di Galtellì, Irgoli, Loculi Onifai. Questi paesi offrono ai visitatori un patrimonio storico e culturale di notevole pregio, conservato nelle architetture e nelle strade dei loro centri urbani, in un clima di accoglienza e di ospitalità, alla ricerca dei sapori autentici della tradizione enogastronomica. Non rimane che dire: Visita la Valle e... scopri le sue meraviglie!

    http://www.unionevalledelcedrino.it

  • Comune di Aritzo
  • Comune di Belvì
  • Comune di Bitti
  • Comune di Cusano Mutri
  • Comune di Desulo
  • Comune di Fonni
  • Comune di Grottaferrata
  • Comune di Lanusei
  • Comune di Orgosolo
  • Comune di San Lorenzello
  • C. M. G. Mandrolisai
  • C. M. del Nuorese
  • Cons. Ind. Prov. Nuoro
  • Provincia di Nuoro
  • Unione Valle del Cedrino

MEM Informatica srl

MEM Informatica S.r.l.
P. IVA: 00920000916
Iscritta al Reg. Imprese di Nuoro n. 00920000916 [REA n. 55741]
Orario di lavoro
Lunedì - Venerdì
 8:30 / 13:00
14:30 / 18:00
Sabato
Chiuso
Domenica
Chiuso
Contatti
Tel
+39 0784 26 20 99
+39 0784 26 01 15
+39 070 773 71 59
Fax
+39 0784 26 21 07
Nuoro (NU)
Nuoro, 08100
Via Pasquale Dessanay, 27
Cagliari (CA)
Cagliari, 09100
Via Giovanni Battista Tuveri, 13
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.