Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto OK o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

Software ex AVCP

Software Pubblicazione AVCP

Servizi opzionali

Servizi opzionali

Richiedi una demo

Richiedi una demo

Comuni in rete

Comuni in Rete

Visita il Portale

Visita il portale

Normativa PA

Normativa PA

Seguici sui Social NetworkSeguici su FacebookSeguici su TwitterSeguici su InstagramSeguici su Flickr

Scadenza del 30/07/2017 - Obbligo di pubblicazione dei dati sui pagamenti e dell'indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti

on .

Si ricorda che entro il 30 luglio 2017 , le PA sono tenute a pubblicare le seguenti informazioni, all'interno della Sezione "Amministrazione trasparente":

  • I dati sui propri pagamenti in relazione alla tipologia di spesa sostenuta, all'ambito temporale e ai beneficiari
    nella Sezione "Amministrazione trasparente" > "Pagamenti dell'Amministrazione" > "Dati sui pagamenti"
    [D.lgs. 33/2013, art. 4-bis, c. 2]

    Le "tipologie di spesa sostenuta", sono indicate nella Delibera ANAC n. 1310 del 28/12/2016 (par. 6.1):

    • Uscite correnti:
      • Acquisto di beni e di servizi
      • Trasferimenti correnti
      • Interessi passivi
      • Altre spese per redditi da capitale
      • Altre spese correnti
    • Uscite in conto capitale:
      • Investimenti fissi lordi e acquisto di terreni
      • Contributi agli investimenti
      • Altri trasferimenti in conto capitale
      • Altre spese in conto capitale
      • Acquisizioni di attività finanziarie

Per ciascuna di tali tipologie di spesa, l’Amministrazione individua la natura economica delle spese e pubblica un prospetto con i dati sui propri pagamenti, evidenziando i nominativi dei “beneficiari” e, quale “ambito temporale di riferimento”, la data di effettivo pagamento.

Occorre evidenziare che l’omessa pubblicazione dei dati comporta l’applicazione della sanzione pecuniaria di cui all’art. 47 del d.lgs. 33/2013, da 500 a 10.000 euro, a carico del responsabile della mancata comunicazione e il relativo provvedimento è pubblicato sul sito Internet della PA interessata.

  • l'indicatore trimestrale di tempestività  dei  pagamenti, relativi  agli  acquisti  di  beni,  servizi,  prestazioni  professionali  e forniture
    nella Sezione "Amministrazione trasparente" > "Pagamenti dell'Amministrazione" > "Indicatore di tempestività dei pagamenti"
    [D.lgs. 33/2013, art. 33]

    L'indicatore deve fare riferimento al secondo trimestre dell'anno e deve riportare l'ammontare complessivo dei debiti e il numero delle imprese creditrici.

Riferimenti Normativi

Formato pdfDecreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 - Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni [coordinato con il Dlgs 97/2016]

Formato pdfDelibera n. 1310/2016 "Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016"

Formato xlsMappa ricognitiva degli obblighi di pubblicazione previsti per le pubbliche amministrazioni dalla normativa vigente (in sostituzione dell’allegato 1 della delibera n. 50/2013) - Aggiornata al 28/12/2016