Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto OK o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

Contratti Digitali - La proposta di MEM Informatica

contratti web 800x600Con la modifica dell'art. 11, comma 13, del Codice degli Appalti, nonché da quanto stabilito dal Decreto Legge 179/2012 (art. 6, commi 3 e 4), è stata introdotta l'obbligatorietà per la Pubblica Amministrazione di stipulare i contratti solo in forma elettronica.

Infatti si dice testualmente: “il contratto è stipulato, a pena di nullità, con atto pubblico notarile informatico, ovvero, in modalità elettronica secondo le norme vigenti per ciascuna stazione appaltante, in forma pubblica amministrativa a cura dell'Ufficiale rogante dell'amministrazione aggiudicatrice o mediante scrittura privata”.

Per affrontare questa importante esigenza la MEM Informatica ha predisposto un servizio con le seguenti principali funzionalità:

  • Architettura web responsive, 100% compatibile con tablet e smartphone;
  • Profilazione unica per operatore, per poter gestire più Enti contemporaneamente con credenziali uniche;
  • Configurazione livelli di autorizzazione per ruolo operatore (visualizzazione, redazione, amministratore, ecc.);
  • Gestione filtri di ricerca e stampa avanzati;
  • Esportazione liste e download documenti associati alla pratica;
  • Gestioni principali applicativo:
    • Dati anagrafici Ente;
    • Anagrafica rappresentanti legali, contraenti e pubblici ufficiali;
    • Configurazione organigramma aree, settori e uffici;
    • Tipologie pratiche (appalti, concessioni, atti non soggetti a registrazione ecc.);
    • Modelli documenti;
    • Anagrafica controparti/fornitori (persone fisiche e giuridiche);
    • Generazione plico XML richiesto per la registrazione tramite sistema SISTER (Agenzia delle Entrate);
    • Archiviazione ricevuta registrazione sistema SISTER e invio tramite e-mail alla controparte;
    • Generazione guidata (wizard) caricamento, registrazione e generazione plico XML pratiche;
    • Caricamento documenti pratica (compresi eventuali allegati);
    • Registro repertorio separato per atti soggetti e non a registrazione;

Vantaggi

La MEM Informatica non propone un prodotto, ma fornisce un servizio che offre numerosi vantaggi all'Amministrazione:

  • Si basa sull'adozione di un servizio;
  • Il Comune non deve dotarsi di software da installare sui propri server, ottenendo conconsiderevoli risparmi sui costi che restano limitati al canone annuale;
  • Il servizio è continuamente aggiornato e mantenuto in linea con i requisiti tecnologici e funzionali richiesti dagli standard;
  • garantisce formazione e assistenza sull'utilizzo delle procedure di aggiornamento, grazie a personale qualificato a disposizione dell'Amministrazione;

Sicurezza

Il Cloud. Questa nuova tecnologia qualche anno fa veniva descritta come una soluzione in cui le funzionalità IT, elastiche e scalabili, sono fornite in modalità web utilizzando la tecnologia di Internet. Da allora il cloud computing ha subito giorno dopo giorno una continua evoluzione, rappresentando attualmente quasi una necessità per la maggior parte degli utenti.

La scelta operata in tal senso dalla MEM Informatica, è in grado di fornire un vantaggio dinamico agli Enti attraverso l'utilizzo di risorse di nuova generazione, infatti, grazie ai propri partner fornitori di tecnologia Cloud, consente di semplificare la vita dell'Ente, svincolandolo dalla gestione degli aspetti informatici.

Destinatari

Segretari comunali, Responsabili uffici contratti di Comuni, Unioni di comuni, Centrali di committenza e Province.