Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto OK o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

Sii Social... porta il tuo Comune al Giro d'Italia, con DomosApp.PA!

on .

100° Edizione del Giro d'Italia in Sardegna e, per l'occasione, anche DomosWeb.PA si tinge di ROSA!

logo giro italia sardegnaGiro d'Italia 2017 in SardegnaCon la nuova App per smartphone e tablet, collegata al Sito Istituzionale, il tuo Comune potrà stare vicino a cittadini, turisti e semplici spettatori, durante la gara dei ciclisti e:

Voce elencoinformare velocemente su tutte le novità del Giro;
Voce elencopromuovere le strutture ricettive e ristorative;
Voce elencopresentare il territorio e le sue ricchezze;
Voce elencoinviare notifiche, avvisi e comunicazioni urgenti;
Voce elencoricevere le segnalazioni e le fotografie di tutti coloro che seguono la gara.

Utilizzando la stessa App, gli utenti potranno cambiare il Comune scelto, con il progredire delle tappe, impostando il Comune successivo!

Sii Social... porta il tuo Comune al Giro d'Italia, con DomosApp.PA!

Vedi il Percorso del Giro d'Italia 2017 >>

Scopri tutto sull'APP >>

Approvate dall'ANAC le Linee guida recanti indicazioni sull’attuazione dell’art. 14 del d.lgs. 33/2013

on .

Approvate dal Consiglio dell’ANAC, a seguito della consultazione pubblica, le:

Linee guida sull’applicazione dell’art. 14 del d.lgs. 33/2013 Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo e i titolari di incarichi dirigenziali, come modificato dall’art. 13 del d.lgs. 97/2016.

A seguito delle modifiche introdotte dal d.lgs. 97/2016, le Linee guida forniscono indicazioni e chiarimenti sull’attuazione delle misure di trasparenza contenute nell’art. 14, oggi riferite ad un numero di soggetti più ampio rispetto al testo previgente.

Le Linee guida entrano in vigore il giorno successivo alla pubblicazione sulla G.U. e sostituiscono integralmente la delibera numero 144 del 7 ottobre 2014.

Nella pagina dell'ANAC, sono disponibili alcuni importanti allegati, tra i quali:

  • un elenco esemplificativo dei soggetti interessati;
  • i modelli da utilizzare per la comunicazione dei dati e la pubblicazione nel Sito Istituzionale dell'Ente.

Link di riferimento

Vai al sito dell'ANAC >>

Scadenza 31 marzo 2017 - Controlli OIV alla Sezione Amministrazione Trasparente - Pubblicata dall'ANAC la documentazione e la modulistica

on .

Pubblicata, nel sito dell'ANAC Autorità Nazionale Anticorruzione, la Delibera n. 236 del 01 marzo 2017 “Attestazioni OIV, o strutture con funzioni analoghe, sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione al 31 marzo 2017 e attività di vigilanza dell’Autorità”.

Con tale provvedimento, l'ANAC specifica, in particolare, quali siano gli obblighi di pubblicazione oggetto di attestazione e le modalità di rilevazione da parte degli Organismi Indipendenti di Valutazione (OIV), o strutture con funzioni analoghe.

La verifica dovrà essere effettuata entro la data del 31.03.2017(obblighi di pubblicazione al 31 marzo 2017).

Le attestazioni degli OIV, o di altro organismo con funzioni analoghe, riferite al 31 marzo 2017, complete della griglia di rilevazione e scheda di sintesi, dovranno essere pubblicate entro il 30 aprile 2017, nella sezione:

Amministrazione trasparente > Controlli e rilievi sull'amministrazione > Organismi indipendenti di valutazione, nuclei di valutazione o altri organismi con funzioni analoghe > Attestazione dell'OIV o di altra struttura analoga nell'assolvimento degli obblighi di pubblicazione

Link di riferimento

Vai al sito dell'ANAC >>

 

Adempimento L. 190/2012, con scadenza 20 febbraio 2017 - Effettuati i primi controlli ANAC ai file XML

on .

L'ANAC - Autorità Nazionale Anticorruzione ha effettuato i primi controlli automatici ai file XML delle PA che hanno inviato il link via PEC.

Invitiamo tutte le PA a verificare il risultato dell'esito della verifica, al sito ANAC http://dati.anticorruzione.it > Sezione L.190/2012 Sezione L.190/2012

È possibile effettuare una ricerca per:

  • codice fiscale;
  • denominazione
  • identificativo PEC

 L'aggiornamento è del 01/03/2017, ore 16:14.

Scadenza del 31/03/2017 - Obbligo di pubblicazione degli Obiettivi di accessibilità - Disponibile la procedura AGID on line

on .

Si ricorda che, entro il 31 marzo di ogni anno, le PA sono tenute pubblicare sul proprio sito gli "Obiettivi di accessibilità per l’anno corrente e lo stato di attuazione del piano per l'utilizzo del telelavoro".

Dall'anno scorso è disponibile, nel sito dell'AGID - Agenzia per l'Italia Digitale, l'applicazione Obiettivi di accessibilità , che consente alle Pubbliche Amministrazioni di:

  1. registrarsi e accedere alla procedura on line;
  2. creare una pagina con gli Obiettivi di accessibilità;
  3. generare il relativo link, da pubblicare sul Sito Istituzionale della PA, nella pagina:
    Amministrazione trasparente > Altri contenuti > Accessibilità e Catalogo di dati, metadati e banche dati.

All'interno della procedura è possibile scegliere gli obiettivi di accessibilità. Alcuni esempi suggeriti:

  • Sito web - Miglioramento moduli e formulari presenti sul sito/i;
  • Sito web - Interventi sui documenti (es. pdf di documenti-immagine inaccessibili);
  • Organizzazione del lavoro - Miglioramento dell’iter di pubblicazione su web e ruoli redazionali;
  • Formazione - Aspetti normativi.

L'applicazione Obiettivi di accessibilità è la novità principale della circolare n.1/2016 di AgID, che abroga e sostituisce la Circolare AgID n. 61/2013.

Pubblicato il sito web del Comune di Tonara

on .

Anche il Comune di Tonara entra a far parte della Rete Domos, il servizio che unisce oltre 100 comuni della Sardegna insieme a diverse Unioni di Comuni e Comunità Montane. Infatti, nei giorni scorsi, è stato appena pubblicato il nuovo sito web istituzionale voluto dagli amministratori e dai responsabili degli uffici, per adeguare l'offerta dei servizi web alle recenti normative in materia di Internet per le pubbliche amministazioni. Agli operatori e agli amministratori del Comune un augurio di buon lavoro.